venerdì 23 ottobre 2015

A Proposito dell'Amore

Cari Amici, durante le ore di volontariato come insegnante di dopo scuola un ragazzino piuttosto vispo mi chiese in uno dei suoi rari momenti di tristezza.
"Alfredo, perchè nessuno mi vuole bene?"
Non feci in tempo a rispondere che una ragazzina esclamò....
"Perchè sei cattivo!"
Ebbi alcuni secondi di incertezza prima che un cassetto della mia memoria si aprisse e mi consentisse di rispondere alla bambina.
"Mia cara, è proprio il contrario. "A vivere senza che nessuno ti voglia bene, si diventa cattivi."
La ragazzina mi guardò per un attimo prima di rivolgersi sorridente all'amichetto.
"Allora da oggi io ti vorrò bene, così tu non sarai più cattivo."
La tristezza dal volto del ragazzino scomparve di colpo e i suoi occhi si illuminarono di una vivida luce.
 
Il poeta francese Theophile Gautier mi era venuto in soccorso con una sua riflessione.