sabato 27 agosto 2016

"L'Ignoranza degli Italiani."

Ehi, ma io sono Italiano. Che rientri in questa categoria? Dopo attenta riflessione devo confessare: è vero! Io sono ignorante perché non conosco tante nozioni su materie come la chimica, la biologia, la fisica, la medicina e tanto altro ancora. Tuttavia, questa mia ignoranza non si estende al rispetto di alcuni principi morali superiori, non copre a tal punto la mia mente da far dimenticare alcuni insegnamenti essenziali della vita. Un esempio? Mai avrei messo in primo piano un video dal titolo “Terremoto, migranti tra i volontari: Noi negli alberghi? Polemica sbagliata” in cui parte degli italiani vengono apostrofati con il termine di ignoranti solo un giorno dopo il tragico terremoto del 24 Agosto 2016. Esattamente ventiquattr'ore dopo il sisma, quando ancora esseri umani lottano tra la vita e la morte sepolti sotto enormi cumuli di macerie, quando veri ed autentici volontari si adoperano con estremo coraggio tra mille difficoltà per salvare delle vite, ecco che appare un video di propaganda sul sito di Repubblica. It che di fatto sponsorizza le attività di una onlus attraverso un'odiosa strumentalizzazione del dramma italiano. Un video che va visto perché in esso c'è la rappresentazione plastica di quanto il dio denaro sovrasti il dolore vivo dei nostri fratelli. In esso si vuole dimostrare quanto brava e generosa sia un'organizzazione, ben citata, nel mobilitare una trentina di extracomunitari per togliere un po' di erbaccia da uno spazio forse destinato ad un utilizzo post terremoto. In esso si possono osservare un gruppo di giovani che si mettono accuratamente in posa per il video, sorridenti e senza l'ombra di una goccia di sudore per la fatica, occhiali e cappelli alla moda che ad una domanda pilotata sugli alberghi come case per gli immigranti rispondono amabilmente che chi pensa stiano bene sono degli ignoranti. Ma io mi domando e dico; come diavolo si fa a realizzare un video del genere quando esseri umani stanno morendo sotto le macerie a causa di un terremoto? Ma come diavolo si fa ad approfittare di un dramma simile per sponsorizzare la propria attività? Ma come diavolo si fa a strumentalizzare il dolore e la morte di tanti fratelli per cercare di salvaguardare gli interessi di albergatori od onlus o qualsiasi altra organizzazione che dietro lauto pagamento ospitano degli emigrati?
Sono schifato! Sì, è vero, sono un Italiano ignorante! Ma preferisco essere additato come tale che vedere le mie mani utilizzare il sangue degli Italiani come fonte di profitto.
Alfred B. Revenge

Allegato: video pubblicato sul sito Repubblica.it il 25 agosto 2016.