venerdì 28 agosto 2015

La Vera Felicità!

Oggi mi è stato chiesto cosa significasse -per me- la felicità. Ci ho pensato qualche minuto e così ho risposto.
"la mia vita è stata particolarmente intensa e ricca di esperienze di ogni genere, dall'esaltazione di essere sulla vetta della cima più alta al timore di cadere nel baratro più buio e profondo, eppure i veri momenti di felicità li ho provati solo nelle cose più semplici o in piccoli gesti amorevoli, quali: il sorriso di una bambina, la tenera carezza di una donna,... il profumo di un gelsomino. Quando ho cercato la felicità ad ogni costo nel possesso, nella posizione sociale, nel piacere, ebbene ho raggiunto il polo opposto ad essa. Ho provato l'infelicità. Io penso che non sia possibile conseguire la grande e totale felicità, ma si può assaporare - con umiltà e moderazione- la sua dolcissima ed impagabile sensazione di benessere senza aver la pretesa di conquistarla ad ogni costo."